Blog

E immaginai di uscire dall’oblò dell’aereo e farmi piccola piccola per potermi sedere sulle ali a godermi il tramonto.

Voglio sognare, voglio guardare il cielo che si tinge di rosso, voglio sentire il vento sul viso e vedere la mia sciarpa volare come quella del Piccolo Principe.

La giornata si spegne su una nuova terra, su una nuova lingua, su nuove abitudini, su nuovi sogni.

Oggi sono una straniera in cerca di un nuovo cuore.

Poesia

Dopo tanto cercare,
finalmente l’hai trovato.

Ha i lineamenti del tuo volto,
Gli occhi come i tuoi.

Stringi la sua mano rugosa,
Quando le tue mani non sono giunte
in preghiera per lui.

Eccolo l’hai trovato.

Era lì, ogni giorno,
da quando sei nato.

Ci hai litigato un milione di volte.
Hai vissuto con lui
gioie solo vostre.

Dopo tanto cercare,
finalmente l’hai trovato.

Dio, tuo padre,
un solo volto sotto la tua carezza.

Poesia

Ritrovarsi in quel cammino perfetto,
quell’andare incontro l’uno all’altra.

Una cripta, una preghiera, mani giunte.
Una sera come un’altra, come tante altre,
sempre uguali a se stesse.

Fu allora che le mani si schiusero
nella preghiera più eccitante della mia vita.
Ma se si tornasse a vivere?